Parole chiave: controllo e riproducibilità


Esperto della lavorazione delle pelli, oltre che CEO di Erretre, importante azienda italiana specializzata nella produzione di macchine per conceria, Antonio Galiotto parla a ruota libera di come è cambiato il mercato in questi ultimi anni, delle nuove sfide tecnologiche e delle prospettive per il futuro


[...]

Cosa comporta, in termini di offerta tecnologica, la maggior dimensione del cliente?

«Negli anni Ottanta una conceria era grande quando produceva 400-500 pelli al giorno, oggi bisogna aggiungere degli zeri per poter definire grande un impianto conciario. Questo significa che anche l’aspetto tecnologico è radicalmente cambiato: in queste concerie le macchine sono chiamate a lavorare in maniera quasi incessante, talvolta anche 24 ore su 24, 7 giorni su 7. C’è quindi bisogno di impianti molto più performanti. Non solo: questi gruppi hanno bisogno di ottenere articoli con le stesse caratteristiche pur producendoli in impianti, latitudini e climi fra loro molto diversi, a prescindere dalla struttura in cui operano. A noi viene chiesto di fornire macchine che garantiscano risultati costanti e riproducibili indipendentemente dalle variabili e pertanto i nostri sforzi sono mirati a studiare processi conciari sempre più industriali, sostenibili, controllabili anche a distanza».

Leggi l'articolo completo:

https://tannerymagazine.com/it/parole-chiave-controllo-e-riproducibilita/


Tags

Home

Erretre

Partner

Mission

Prodotti

Progetti

News

Contatti

Bottali

Black Line

Paca

High

Ambra

Progetti

Pure Air Zone

Legacy

Cabine di rifinizione

Elitè

Ecotan

Ecospray

Tunnel di essiccazione

 

Automazione

L.C.I.S.

M.O.R.E.

Erretre logo
  • Instagram Erretre
  • Linkedin Erretre
  • Erretre | Facebook

© 2017 -2018 Erretre S.p.a. Tannery Innovations  – All Rights reserved - P.IVA 03658470244 – Rea Vi-343225 - [ PRIVACY POLICY ]